giardino

Un giardino progettato con criterio è come la trama di un tessuto: un ambiente naturale e armonioso, bello da vedere e da vivere. Per raggiungere questo risultato è importante selezionare, valutare e scegliere con attenzione in fase di progettazione.

Farsi le domande giuste

Quali attività sono previste nel tuo giardino?
Qual è l’esposizione al sole?
E il clima della zona in cui vivi?

Farsi le domande giuste in fase iniziale aiuta a definire bene i confini del tuo progetto.
Se ami mangiare in compagnia e vuoi sfruttare il giardino per organizzare feste e grigliate con gli amici, dovrai destinare uno spazio all’area ristoro. Cosa comporta? Selezionare il tipo di pavimentazione più adatto, valutare l’esposizione al sole e scegliere di conseguenza un tipo di copertura in grado di proteggere sia dai raggi del sole sia dall’umidità notturna.

Se vuoi fare un regalo ai più piccoli della famiglia, dovrai destinare uno spazio all’area gioco. Anche in questo caso, posizionerai i giochi in un’area monitorabile anche da lontano e sceglierai una pavimentazione antishock per evitare i danni delle cadute accidentali.

Le attività determinano l’assegnazione degli spazi e le caratteristiche degli arredi, ma è sempre il clima e l’esposizione al sole a determinare la scelta e il posizionamento di piante e alberi. Perciò scegli l’arredo verde del tuo giardino, considerando bene esigenze, caratteristiche e compatibilità della vegetazione.

Scegliere il sistema di irrigazione più adatto

In un giardino sano ogni pianta viene irrigata quando serve, quanto basta. Per questo è importante in fase di progettazione scegliere il sistema di irrigazione più adatto alle dimensioni e alle caratteristiche del tuo giardino. Il vantaggio di un sistema automatico? Tu avrai più tempo da dedicare alle tue attività di svago e l’idratazione del tuo giardino sarà sempre sotto controllo.
>>>Leggi l’articolo

Conoscere gli accessori che possono aiutarti

La manutenzione del giardino è un’attività impegnativa, che può portarti via molto tempo. C’è l’erba da tagliare, il prato da mantenere pulito, le siepi da potare e le piante da curare. Alcuni accessori possono farti risparmiare tempo e fatica: un rasaerba robotizzato ad esempio, può liberarti completamente dal compito di tenere in buone condizioni il prato.
>>>Leggi l’articolo

Quando il progetto è pensato bene, il risultato si vede. Con l’aiuto di un esperto, avrai un giardino su misura delle tue esigenze. Giambenini lavora da 5 generazioni nella progettazione e realizzazione di giardini: contattaci subito per una consulenza!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *