manutenzione ordinaria giardino

Con l’arrivo dell’estate, il giardino torna ad essere l’ambiente migliore in cui vivere momenti di divertimento e relax con amici e parenti: quella stanza in più che, come cantava Gino Paoli “non ha più pareti, ma alberi…alberi infiniti e il cielo sopra noi”. Ma cosa succede se ci siamo dimenticati di rimettere in ordine la stanza?

La manutenzione ordinaria è la prima regola da seguire e assicurarla per 4 stagioni l’anno è l’unico modo per avere un giardino sano e sicuro. Sempre.

Manutenzione ordinaria: istruzioni per l’uso

Grande o piccolo che sia il tuo giardino, ci sono delle attività periodiche che devono essere svolte per garantire una corretta manutenzione dello spazio verde.

Irrigazione

Un giardino senza acqua è un giardino con vita breve. Manto erboso, piante e alberi hanno bisogno di una buona dose periodica di acqua per vivere: quantità, dosaggi e modalità di somministrazione cambiano in base al sole, alle caratteristiche biologiche e alla stagione. A seconda delle dimensioni del tuo giardino e delle caratteristiche della flora che lo caratterizzano, puoi approfittare degli automatismi assicurati dai sistemi automatici di irrigazione (interrati, fuori terra, a goccia) che ti permettono di programmare dosaggi e tempistiche, liberandoti dalla schiavitù di un’innaffiatura manuale.

Falciatura

Il manto erboso è un tappeto verde che ha bisogno di attenzione e cura non solo a livello di irrigazione, ma anche a livello di pulizia. La falciatura è il primo step per assicurare un prato sempre in ordine: sono tante le tipologie di tagliaerba sul mercato, dai tradizionali modelli a motore alle versioni robotizzate e automatiche.

Pulizia

Un giardino sano è un giardino pulito, non solo dalle foglie e dai fiori che inevitabilmente cadono a terra, ma anche dalle erbe infestanti che si annidano nelle siepi e lungo i viali. Potrai scegliere tra rastrelli, decespugliatori e soffiatori, in base alle dimensioni del giardino, gli attrezzi più adatti ad aiutarti nella pulizia periodica del tuo spazio verde.

Concimazione

La pulizia del giardino, se da un lato assicura un aspetto curato, dall’altro elimina il processo di fertilizzazione naturale, riducendo l’assorbimento di alcuni principi nutritivi che devono essere introdotti attraverso il processo di concimazione. Un’attività periodica che si intensifica nel periodo primaverile/estivo e che riguarda tutto il giardino, dal manto erboso, agli alberi, alle piante.

Monitoraggio

Il rischio è dietro l’angolo: i parassiti delle piante sono tanti e se non arginati per tempo rischiano di fare danni seri al tuo giardino. La migliore prevenzione è il controllo periodico: e se vien fuori qualcosa di anomalo, subito correre ai ripari! Sul mercato le soluzioni chimiche sono le più diffuse, ma anche la lotta biologica, che sfrutta i parassiti predatori degli animali nocivi, senza l’utilizzo di sostanze chimiche o inquinanti, riesce a garantire in maniera ecologica e sostenibile la salvaguardia del tuo giardino.

Bonus track: manutenzione ordinaria d’autore

Non hai tempo o voglia di fare tutto da solo?
Una soluzione c’è: affida la cura del tuo giardino ad un professionista esperto.
E Giambenini ha un’esperienza lunga 5 generazioni: il tuo giardino sarà in buone mani, fidati!

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *