piscina

In inverno, non puoi dimenticarti della piscina. Anche se non la usi, è importante dedicarle qualche attenzione, per non dover affrontare onerosi costi e faticosi lavori la prossima primavera. Basta poco e la struttura sarà protetta e al sicuro per tutto l’inverno!

Non svuotare la piscina

Se c’è una regola da rispettare assolutamente quando si parla di piscine in inverno è: mai svuotare la vasca. L’acqua aiuta a proteggere la struttura dal freddo, attutendo gli sbalzi termici, difendendo il rivestimento interno dalle intemperie e in più, evitando che lo sporco si indurisca. Le incrostazioni sono particolarmente difficili e fastidiose da rimuovere.

Non dimenticarti mai dell’invernaggio

Abbiamo dedicato un intero articolo, questo qui, per spiegarti bene che cos’è l’invernaggio della piscina e quanto è importante. Quando la temperatura scende al di sotto dei 15°, è il momento di mettere a riposo l’impianto, che significa: ripulire a fondo il rivestimento interno, fare una disinfezione approfondita dell’acqua, ripulire i filtri e chiudere il locale tecnico. Se ti sembra tanto lavoro e non sai bene da che parte iniziare, puoi contattarci, Giambenini si occupa anche della manutenzione delle piscine, scopri i nostri servizi.

Nessuna infiltrazione nella copertura!

Se vuoi che la tua piscina sia davvero protetta devi scegliere una buona copertura, realizzata con materiali performanti e resistente, però poi non basta se non la posizioni con cura. Il posizionamento del telo invernale è fondamentale: devi fare attenzione ad ancorarlo bene al terreno e a non lasciare nessuna fessura dalla quale potrebbe trapelare acqua piovana o altre infiltrazioni.

Se non hai ancora scelto la tua copertura invernale affrettati, la stagione fredda è alle porte! Ci sono diversi modelli, dal telo isolante leggero e resistente, alle coperture di sicurezza che ricoprono la vasca e proteggono i tuoi cari da cadute accidentali.

Il grande alleato si chiama svernante!

Adesso la tua piscina è chiusa, hai effettuato correttamente l’invernaggio e posizionato la copertura come si deve. Però se vuoi fare le cose per bene, non dimenticare per tutto l’inverno la struttura. Innanzitutto, quando hai finito con il trattamento dell’acqua, ti consigliamo di aggiungere in vasca lo svernante. Si tratta di un prodotto pensato apposta per il periodo invernale, ha un forte potere alghicida e sequestrante e serve a tenere lontane le alghe e i batteri inquinanti. A metà inverno, poi, se le temperature non sono troppo rigide, è buona norma aggiungere ancora una volta lo svernante, magari dopo aver effettuato un altro trattamento d’urto. Così l’effetto viene prolungato fino a primavera.

Un ultimo consiglio. Quando chiudi la piscina, ricordati anche dell’impianto di filtrazione. Per eliminare ogni residuo d’acqua, è consigliato scaricarlo con aria compressa e metterlo a riposo. In questo modo eviti che le parti di cui è composto gelino, oppure che si creino delle muffe all’interno.

Se sei in difficoltà, Giambenini ti può aiutare. Per qualsiasi dubbio o problema, noi possiamo intervenire. Contattaci, con noi la tua piscina è in buone mani.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *