intro-landing-gardens

L’erba del vicino è sempre più verde? Forse perché non presti le dovute attenzioni al tuo giardino. Ad esempio quanto ne sai della rasatura del prato?

Perché è importante rasare l’erba?

Per un prato all’inglese sempre fresco e bello rigoglioso, la rasatura è fondamentale. Non si tratta solo di un fattore estetico, ma anche un’importante attività per la salute del manto erboso. Una buona rasatura, infatti:

  • Permette al terreno una maggiore traspirazione,
  • Quando innaffi, l’acqua riesce a penetrare più velocemente,
  • Facilita le attività di concimazione.

Insomma, un prato ben rasato appare subito più ordinato, in buona salute e rigoglioso. È più piacevole da vivere e dona tutto un altro aspetto alla tua casa.

Come e quando bisogna rasare il prato?

Con l’arrivo della bella stagione fino all’autunno, l’erba andrebbe tagliata ad un’altezza che varia tra i due e i quattro centimetri. In estate, però, quando le temperature si alzano, conviene lasciarla crescere un po’ di più per proteggere il terreno dal calore del sole e contrastare così l’inaridimento del manto erboso.

Mantenere l’erba a due-quattro centimetri di altezza richiede una rasatura molto frequente. Tranquillo, non occorre misurare gli steli con il righello! Prendi come abitudine di rasare il prato una volta a settimana, vedrai che sarà sufficiente per mantenerlo sano, verde e pulito.

Fatti dare una mano

La rasatura del manto erboso, soprattutto nella stagione più calda, può essere una bella fatica. Chi ha voglia di mettersi a passare il tosaerba quando ci sono trenta gradi all’ombra? E anche se non devi farlo nelle ore più calde, resta comunque un’attività che ti sottrae momenti preziosi di relax. Per fortuna, le tecnologie sempre più sofisticate hanno trovato un rimedio pratico e molto comodo: i moderni rasaerba completamente robotizzati che possono lavorare ventiquattro ore al giorno per sette giorni su sette. Sono instancabili, presici e facili da usare. Una volta che hai impostato il perimetro del tuo giardino, il robot si muove autonomamente seguendo delle traiettorie causali e coprendo l’intera area che gli hai segnalato. Si tratta di accessori ecologici che si alimentano a corrente elettrica, senza emettere alcun gas di scarico. Quando le batterie stanno per esaurirsi, il robot torna da solo alla base per ricaricarsi. Comodo vero? I moderni rasaerba sono pensati per tagliare anche i manti erbosi più complessi, possono superare ostacoli come alberi, piante e animali, semplicemente aggirandoli e coprire vaste aree anche ondulate.

Un impagabile aiuto che ti permette di risparmiare tempo per stare con i tuoi cari e rilassarti.

Non solo la rasatura del prato

Per una manutenzione completa del tuo giardino, è importante affiancare alla rasatura anche altre attività essenziali come:

  • La rastrellatura: serve ad ossigenare il terreno ed eliminare detriti e sporcizia che non lasciano respirare il manto erboso,
  • L’irrigazione, durante la bella stagione va effettuata con molta frequenza e, in estate, anche due volte al giorno, ma mai nelle ore centrali.
  • La concimazione puoi farla con la tecnica del mulching, che consiste nel utilizzare l’erba sminuzzata dalla rasatura come fertilizzante.

Se sarai diligente vedrai che il tuo prato non avrà più nulla da invidiare a quello del vicino. Se hai bisogno di un aiuto, offriamo servizi professionali di manutenzione del giardino, contattaci per maggiori informazioni.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *