È una grande fortuna poter disporre di uno spazio verde nella propria casa, avere a portata di mano un angolo di relax personale in cui sedersi a leggere un libro, coltivare fiori e erbe aromatiche, o prendere il sole nelle belle giornate estive nella più completa privacy. Per un relax che si possa definire davvero tale, però, l’area esterna deve essere impeccabile e tenuta a regola d’arte. Chi riesce a godersi un po’ di pace in un prato pieno di erbacce e disordine? Ecco perché è così importante affidare la manutenzione del giardino ad una persona esperta ed affidabile.

Un giardino pulito significa più soddisfazione per te

Un giardino richiede lavoro e impegno. Se ti piace il verde, dovresti saperlo che bisogna prendersene cura. Non si tratta solo di un fattore puramente estetico. Un ambiente curato migliora la vivibilità e ti permette di godere al meglio dei tuoi momenti di tempo libero. Forse non hai ancora valutato tutti i vantaggi della manutenzione dell’area esterna:

  • Più sicurezza per i più piccoli che amano correre e divertirsi all’aria aperta,
  • Eviti il sollevamento delle polveri e lo smottamento del terreno,
  • Preservi i tuoi spazi, mettendo in luce il valore della tua abitazione,
  • Più relax per te che puoi godere di un ambiente pulito e piacevole.

La manutenzione del giardino in estate e in inverno

Un giardino richiede manutenzione tutto l’anno. Non solo durante l’estate o in previsione della bella stagione, anche in autunno e in inverno non devi dimenticarti il tuo spazio verde.

  • A fine inverno: con l’arrivo della primavera, è il momento di preparare il prato, le aiuole e le piante per i mesi più caldi. Bisogna eliminare le erbacce dal terreno e le piante secche, per ossigenare meglio e far arieggiare. Anche gli alberi, le siepi e i cespugli sono da potare. Una volta conclusa la pulizia, si passa poi alla concimazione e alla semina.
  • Durante la primavera e l’estate, il prato e l’area verde devono essere mantenuti in perfette condizioni, questo significa continuare a fare pulizia, a tagliare il manto erboso e a irrigare regolarmente per non far seccare le piante.
  • Con la fine della bella stagione e l’inizio dell’autunno, devi preparare il giardino ai mesi più freddi dell’anno, è l’ora di mettere al riparo i vasi, proteggere le radici e l’aiuola con del pacciame e pulire dalle foglie secche e da eventuali erbe infestanti.

Insomma, un giardino pulito e ben tenuto richiede cura e lavoro tutto l’anno. Per un risultato ben riuscito, ti consigliamo, almeno all’inizio, di evitare il fai-da-te e di affidarti alle mani di persone esperte che conoscono il terreno e le piante e che sanno come prendersene cura al meglio. Ad esempio, non puoi improvvisare una potatura, se non sai dove tagliare il ramo, rischi di danneggiare la pianta. Un servizio di manutenzione professionale del giardino, invece, valorizza gli spazi esterni donando bellezza. Se desideri ricevere maggiori informazioni, non esitare a contattarci!

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *